slide-5

 

Scuola primaria

IL METODO

La presenza di un insegnante prevalente fa da perno ad un percorso in cui il contributo dei docenti specialisti, le attività laboratoriali e le uscite didattiche, aiutano i bambini ad imparare e a crescere insieme attraverso l’esperienza.

 

INSEGNANTE PREVALENTE

Per i bambini è essenziale avere un punto di riferimento preciso che favorisca l’unitarietà del percorso di apprendimento e ne eviti la frammentazione. Lo studio di Italiano, Matematica, Scienze, Arte, Religione, Storia e Geografia diventa, in questo modo, un terreno unico di lavoro per favorire la crescita dell’intelligenza, dell’affettività e della creatività di ogni bambino.

INSEGNANTI SPECIALISTI

Sono insegnanti professionisti che possiedono, oltre alla necessaria formazione pedagogica, competenze specifiche in determinati ambiti disciplinari (Inglese, Educazione Motoria, Informatica e Musica). Le lezioni delle discipline specifiche sono inserite nell’orario scolastico secondo una programmazione settimanale fissa e costante per tutta la durata dell’anno.

INGLESE MADRELINGUA

Le 3 ore di lezione settimanali vengono svolte interamente in Lingua per favorire un apprendimento naturale. Obiettivo finale del percorso è il conseguimento del livello A1 della certificazione Cambridge.

MOTORIA

Le 2 ore di lezioni settimanali sono tese allo sviluppo di schemi motori di base, delle abilità spaziali, oculo-manuali e di equilibrio. Grande importanza è assegnata al gioco di squadra per sviluppare collaborazione e rispetto per l’avversario.

INFORMATICA

L’ora settimanale di lezione, durante la quale i bambini possono lavorare ognuno su un proprio computer, promuove lo sviluppo di un’autonomia sempre maggiore nell’uso delle tecnologie informatiche e la possibilità di produrre elaborati originali.

MUSICA

L’ora di lezione settimanale ha lo scopo di mettere in grado i bambini di leggere uno spartito musicale e di avvicinarsi allo studio di uno strumento potenziando la capacità di ascolto.